VARIE

Alessandro Grazian oltre ad essere un cantautore si occupa anche di colonne sonore per cortometraggi, sonorizzazioni di spettacoli teatrali, reading ed inoltre è attivo anche nel campo dell’arte figurativa.

TEATRO

Come musicista di scena per il teatro ha lavorato con registi come Leo Muscato ed attori del calibro di Ernesto Mahieux, Ruggero Dondi, Salvatore Landolina e molti altri facendo svariate tournée in Italia. Tra i progetti più recenti figurano le collaborazioni con Gianna Coletti nello spettacolo “La Ligera la marcia a pee” e con la scrittrice Chiara Gamberale per il reading del libro “Quattro Etti D’Amore Grazie“.

gamberale

(Reading ‘Quattro Etti D’amore’ all’Institut Culturel Italien di Parigi il 16 Dicembre 2013)
 
COLONNE SONORE

Come compositore di colonne sonore ha realizzato le musiche per diversi cortometraggi e documentari (è stato finalista al Festival di Cannes 2011 col regista Pasquale Marino nel cortometraggio ‘L’estate che non viene’). Sempre per Pasquale Marino ha realizzato le musiche per il cortometraggio ‘La prova dell’uovo’ nel 2010 e nel 2012 ha realizzato la colonna sonora del cortometraggio ‘Tierra Fértil’ del regista colombiano Daniel Meja.

(Un estratto della colonna sonora di ‘L’Estate che non viene’ presentato al Festival di Cannes nel 2011)

 PITTURA

Come pittore e disegnatore ha iniziato ha iniziato ad esporre i propri lavori nel 2003, raccogliendo riscontri molto positivi. Alcuni sue opere sono state utilizzate come copertine per dischi musicali (Northpole Vs NVCC ; Piccola Bottega Baltazar, Andrea Chimenti) e per libri (Anna Garbo). Tra il 2010 e il 2011 realizza un progetto pittorico che prende il nome di “Ritratti da Grazian” che vede una decina di protagonisti della scena musicale indipendente ritratti ad olio.

capovilla

(Il ritratto ad olio di PierPaolo Capovilla, frontman del Teatro Degli Orrori, realizzato da Grazian nel 2010)