Comunicato Fine Tour

Comunicato pubblicato su facebook il 30/12/15

L’anno finisce ed io ne approfitto per ringraziare tutte le persone che mi sono state a fianco dalla pubblicazione ai primi di gennaio del mio L’ETÀ PIÙ FORTE rendendo possibile l’uscita, la diffusione e la promozione dell’album. Innanzitutto ringrazio l’ufficio stampa Big Time, l’etichettaLavorarestanca, il distributore Audioglobe, il sito di crowdfundingMusicraiser e i musicisti (Giovanni, Emanuele, Giovanni) che mi hanno affiancato durante il tour. Grazie anche a Francesco D’Elia con cui ho condiviso bei concerti acustici e grazie ad Andrea De Poi per essere stato con me sul palco ‘bassista per una notte’. Grazie a Giulio Casale, Andrea Poggio e Marco Iacampo per essere stati splendidi ospiti al mio concerto finale. Per quello che riguarda i concerti grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato a strutturare un tour nonostante io abbia cominciato l’avventura dei live senza un’agenzia di booking. Grazie perciò a Gloria, Azzurra, Patty, Enzo, Debora, Chiara e a tutte le persone che si sono prodigate per organizzarmi concerti strada facendo. Grazie agli addetti ai lavori che si sono accorti del mio disco donandomi belle parole e spazio attraverso svariate recensioni, articoli e interviste e grazie a tutti i fotografi che hanno immortalato i miei concerti. Infine grazie di cuore a tutte le persone, estranei, appassionati di musica, amici e affetti che mi hanno sostenuto ascoltando la mia musica, comprando il mio disco, scrivendomi cose bellissime, facendomi sentire importante e venendo ai miei live. Spero di non essermi dimenticato nessuno nei ringraziamenti…
Bilanci non ne so fare ma se mi devo sbilanciare in qualche previsione mi sento di dire che nel 2016 non farò più concerti da ‘cantautore’, quindi niente più mie canzoni dal vivo. Per questa ragione anche questa pagina facebook potrebbe subire un arresto brusco nella sua, seppur contenuta, vitalità. Cercherò invece di intensificare collaborazioni mettendomi a disposizione di svariati progetti musicali e inventandomene di nuovi.
Con il 2015 per me non solo finisce un anno ma finisce un decennio, iniziato nel 2005, anno in cui per la prima volta mi sono affacciato nel mondo della cosidetta discografia indipendente. Anche per questa ragione ho davvero bisogno di ripensare un po’ tutto e, se necessario, voltare pagina.
Ci vediamo nel futuro, un abbraccio a tutti e grazie per la felicità che mi avete regalato.
Ale

1150172_10153777020851718_7164011412685443124_n
(foto di Giulia De Paola)

I commenti sono chiusi.